#ÈTEMPODI Scegliere da che parte stare

Oltre 200 persone e tante associazioni, organizzazioni, cittadini hanno preso parte all’iniziativa pubblica che Arci Bologna ha voluto lanciare per “Scegliere da che parte stare”. L’assemblea si è tenuta al Circolo Arci Benassi, protagonista nelle scorse settimane di un servizio televisivo che rivelava le simpatie di alcuni soci per le politiche salviniane. E’ da tempo…

Non mi vergogno

Quando ho manifestato per Aquarius mi hanno detto di vergognarmi e che dovevo manifestare contro Fornero e Jobsact. Quando ho manifestato contro Fornero e Job act mi dicevano di vergognarmi e di andare a lavorare e che ero fortunata ad aver un lavoro. Quando manifestavo per migliorare le condizioni del Lavoro e combattere lo sfruttamento…

Il Paese, con gli occhi di un “somministrato”

Cari elettori, chi vi scrive è una delegata Fiom di uno stabilimento metalmeccanico del torinese. Che voi vi sentiate traditi, vittime, non rappresentati o delusi, anziché figli della Costituzione, spettatori inermi di una fase che va oltre lo stallo, europeisti e difensori dell’Istituzione del Presidente della Repubblica, volevo farvi delle semplici e banali considerazioni. Mentre…

Arriva un bastimento carico di… BUGIE-NDER!

Curioso il mondo, ci sono bambini e bambine a cui basta stare fermi nella propria scuola, seduti tra i banchi della propria classe, per ascoltare racconti su tutte le sfaccettature del mondo e sentire i propri confini ampliarsi e le proprie conoscenze accrescersi, e poi ci sono adulti che pur di togliere l’opportunità di un…

CONFINDUSTRIA, tra piani quinquennali ed appiattimento scolastico

A Verona l’assise generale di Confindustria vara un poderoso piano quinquennale: ci sono 250 miliardi da “liberare” annuncia il Presidente Boccia, con una ricetta che consentirebbe nelle intenzioni un aumento del Pil del 12%. Dopo il roboante proclama però arrivano le parole d’ordine: “Vogliamo che in questo Paese si recuperi buon senso e pragmatismo. Vogliamo…

Pietre

  Nei giorni scorsi è stato pubblicato il rapporto annuale sull’attività di vigilanza in materia di lavoro. Il rapporto illustra i risultati conseguiti dai vari organi ispettivi  (Ispettori del lavoro, carabinieri, ecc.) durante i loro controlli presso le aziende. Sono numeri che ci raccontano un paese dove l’illegalità affonda le proprie ramificate radici nel cuore stesso…

Profughi come deportati

Un prete del bolognese, don Milko Ghelli, scrive testualmente “A me sto fatto che papa Bergoglio ed ora anche la Bonino su La 7 paragonino i presunti profughi agli ebrei nei lager mi fa girare parecchio i maroni“. Nel nostro piccolo pensiamo che questo prete non sappia di cosa stia parlando, o meglio, lo sa bene però dovrebbe avere…

I nuovi schiavi

Oggi, con una delegazione della Fiom, abbiamo fatto visita ai 127 lavoratori licenziati dalla Castelfrigo di Modena, nella loro “Tenda Rossa”. I lavoratori addetti dell’agroalimentare italiana che ha per capitale Modena, uno dei distretti più importanti con un fatturato da 3 miliardi l’anno, non dipendono più dalle aziende dove lavorano, ma vengono messi a disposizione…