APPUNTI SUL RINNOVO DELLA RSU IN G.D

Il 23 giugno 2022 si è concluso il percorso elettorale sul rinnovo della RSU in G.D e la FIOM-CGIL torna ad essere primo sindacato in azienda. Detto così sembra essere un semplice avvicendamento tra sindacati, mentre la realtà è assai più complessa. Primo perché nel 2017 la FIOM, per la prima volta nella sua storia,…

Luigi Mariucci: un campione del diritto dalla parte dei più deboli.

Non intendo parlare dei meriti scientifici di Luigi Mariucci: altri, ben più titolati di me, lo faranno, e comunque per lui parlano i suoi scritti. Mi limiterò quindi a  ricordi personali. In teoria i nostri destini professionali non avevano motivo di incontrarsi: lui, accademico puro, non aveva mai esercitato la professione di avvocato (sarebbe stato…

Andrà bene se saremo uniti

Oggi abbiamo svolto l’Attivo delle delegate e dei delegati della Fiom di Bologna.
Un ultimo momento di discussione prima della pausa natalizia, in cui abbiamo voluto intrecciare il bilancio di questo tremendo e intenso anno grazie all’introduzione di Samuele Lodi Segretario Regionale della Fiom-ER e dagli interventi delle delegate e dei delegati, con i contributi di Cecilia Strada e Corrado Mandrioli di ResQ People Saving People e di Rossella Vigneri dell’Arci di Bologna.

Sciopero dei metalmeccanici: è stato un boom di adesioni!

Lo sciopero di ieri (giovedì 5 novembre 2020), che si è svolto con modalità inedite e nel pieno rispetto di tutte le normative sulla sicurezza, ha visto una straordinaria adesione da parte delle Lavoratrici e dei Lavoratori metalmeccanici. Sono stati allestiti 20 presidi davanti ai cancelli delle più importati aziende del territorio, collegati virtualmente con…

Niente soldi? Allora sciopero!

…E IL 5 NOVEMBRE SI REPLICA! I metalmeccanici pretendono un Contratto Nazionale degno di questo nome e rispondono con lo sciopero alla rottura delle trattative voluta da Federmeccanica! In questa galleria le foto di alcune delle numerose mobilitazioni messe in campo dai metalmeccanici bolognesi per conquistare il Contratto Nazionale. Senza contratto nazionale non ci sono…

Il biennio rosso (1919-1920): palestra per una nuova stagione di diritti, o detonatore della reazione fascista?

A 100 anni dal celebre biennio che per molti versi ha cambiato la storia d’Italia vogliamo ripercorrere questo periodo storico così tumultuoso in cui conquiste operaie (8 ore di lavoro, democrazia sindacale, controllo della produzione) e reazione padronale si alternarono con vorticosa velocità. Terminata la prima guerra mondiale, la FIOM si trovò ad agire in…

Quanto vale la tessera della Fiom?

Per noi delegati questo è un periodo importante perchè è il periodo di distribuzione delle tessere della Fiom. Può sembrare banale, ma si tratta di un’attività intensa che ci impegna tutti. Una volta ritirato il materiale inizia quel lavoro che io chiamo di “smazzettamento”, ovvero la divisione delle tessere, dei vademecum, ecc., in base a…

Bekaert: la fabbrica che non volle chiudere.

Recensione al libro di Domenico Guarino e Daniele Calosi Il caso della multinazionale Bekaert, che nel 2018 decide improvvisamente di chiudere lo stabilimento di Figline Valdarno, è uno dei casi sindacali più rappresentativi degli ultimi anni. Politica, istituzioni, società civile, furono coinvolte in una vicenda che, grazie alle innumerevoli iniziative dei lavoratori (comprese l’occupazione e…