Quanto vale la tessera della Fiom?

Per noi delegati questo è un periodo importante perchè è il periodo di distribuzione delle tessere della Fiom. Può sembrare banale, ma si tratta di un’attività intensa che ci impegna tutti. Una volta ritirato il materiale inizia quel lavoro che io chiamo di “smazzettamento”, ovvero la divisione delle tessere, dei vademecum, ecc., in base a…

Bekaert: la fabbrica che non volle chiudere.

Recensione al libro di Domenico Guarino e Daniele Calosi Il caso della multinazionale Bekaert, che nel 2018 decide improvvisamente di chiudere lo stabilimento di Figline Valdarno, è uno dei casi sindacali più rappresentativi degli ultimi anni. Politica, istituzioni, società civile, furono coinvolte in una vicenda che, grazie alle innumerevoli iniziative dei lavoratori (comprese l’occupazione e…

La Fiom a Detroit: quale futuro per Caterpillar Mec-Track?

“Motown – la città dei motori” :  così  viene chiamata Detroit, sede di General Motors, Ford e Chrysler. Una città dove la crisi del settore automobilistico ha colpito duramente ed il sogno americano si è trasformato in un incubo per senzatetto e fasce deboli della popolazione e dove si registra  la percentuale di crimini più alta degli…

Disobbedienza civile

Raccogliamo i contributi sulla vicenda della Sea Watch 3 della nostra Segretaria Generale Francesca Re David, di Michele De Palma Segretaria Fiom Nazionale e l’intervista rilasciata da Maurizio Landini al Fatto Quotidiano.“I Diritti fondamentali non possono essere calpestati da leggi ingiuste.L’arresto di Carola Rackete, capitana della nave Sea Watch 3, è un atto violento e…

Da Bologna a Bruxelles per un’Europa metalmeccanica

Il 16 maggio si è tenuto a Bruxelles un incontro sul tema “Making Europe work – sindacati per un’Europa sociale”, promosso dalla Fiom Emilia Romagna e dall’IG Metall. L’obiettivo del convegno, ovvero la costruzione di un progetto di cooperazione su scala europea dei Sindacati a sostegno di un’Europa sociale, è stato ragionato, valutato e scandagliato…

Ridurre l’orario di lavoro: una prospettiva di cambiamento nelle fabbriche e nella società

La riduzione dell’orario di lavoro è una rivendicazione storica del movimento operaio che ha intrinsecamente a che fare con il conflitto distributivo tra capitale e lavoro e con la sua evoluzione all’interno delle trasformazioni delle modalità di produzione, delle innovazioni tecnologiche e del contesto economico e sociale. Parlare della necessità di ridurre orario di lavoro…